sabato 26 marzo 2011

GRISSINI AL FARRO

Grissini al farro

Dal corso di Matia Barciulli "Croccanti emozioni" ecco i grissini. Sono preparati con farina di farro (che a piacere, può essere sostituita da altri cereali), un po' di manitoba che serve per riequilibrare la mancanza di glutine nelle altre farine, un po' di farina di riso per dare maggiore croccantezza e hanno la particolarità della biscottatura (doppia cottura) che permette di togliere tutta l'acqua presente per ottenere un prodotto con conservazione migliore.
Sono veramente ottimi e incredibilmente friabili.


Dose per 3 teglie di grissini (meglio se cotti su teglie forate)

350 gr di farina 0
150 gr di farina di farro
50 gr di farina Manitoba
35 gr di farina di riso
10 gr di sale
15 gr di lievito di birra
75 gr di olio extra vergine di oliva
290 gr di acqua

Mettere nella ciotola dell'impastatrice prima le farine, poi sbriciolare il lievito, dalla parte opposta, in modo che non ne venga a contatto, mettere il sale, poi l'olio, se volete potete aggiungere 2 manciate di semi di sesamo (ma io non li ho messi perchè in casa non piacciono) infine si aggiunge l'acqua tiepida d'inverno e fresca d'estate, lentamente, facendo andare la macchina (con gancio) prima piano e poi più velocemente per 2/3 minuti e comunque fino a che l'impasto si compatti.
A questo punto metto in una ciotola e lascio lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore.
Stendo l'impasto ad altezza di mezzo cm e con un tagliapasta regolabile formo i bastoncini. Li stendo sulle teglie forate e li lascio lievitare in forno a 30° con un pentolino di acqua calda all'interno in modo da creare la giusta umidità. Dopo circa 30 minuti (ma controllare bene che i bastoncini abbiano assunto una bella forma arrotondata perchè se non ben lievitati, dopo la cottura, otterrete un prodotto non friabile ma piuttosto duro: già sperimentato ;-) ) .
Infornare a 190° con un pentolino d'acqua all'interno per 15 minuti, togliere l'acqua e proseguire la cottura con forno semi aperto (basta inserire una forchetta tra la porta in modo da ottenere la fessura) per ulteriori 3 minuti a 180°.
Quando freddi, rimettere in forno a 120° per la biscottatura per 20 minuti.

11 commenti:

  1. questi grissini sono proprio accantivanti! uno tira l'altro! bacioni!

    RispondiElimina
  2. favolosiiiiiiiiiiiii!li segno!

    RispondiElimina
  3. Segnati! Adoro i grissimi ma soprattutto adoro la farina di farro... insieme all'avena è la farina che uso di più! Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  4. ricetta gustosa da provare e foto spettacolare!!! è sempre bello passare di qua! buona domenica!

    RispondiElimina
  5. interessanti davvero!
    segno subito ^_^

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono molto, ed anche il resto del blog, ti seguo!

    ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  7. deliziosi! che ricetta fantastica!

    RispondiElimina
  8. li sgranocchierei uno dietro l'altro! peggio delle ciliegie!!

    RispondiElimina
  9. questi li voglio provare ad ogni costo, mi piace molto l'idea della biscottatura. e si vede ad occhio che sono perfetti!

    sempre bravissima

    RispondiElimina
  10. Una foto davvero ad arte, come sono certa sarà il gusto!

    Prendo spunto,

    RispondiElimina