sabato 1 gennaio 2011

CAMPARI SOLIDO, GRANITA ALL'ARANCIA E COULIS DI FRACOLE CON NOCCIOLINE

Campari Solido con granita all'arancia e coulis di fragole con Noccioline

Innanzitutto BUON ANNO!

Vorrei dividere con voi le portate protagoniste di Vigilia e Capodanno ma sono talmente numerose che rischierei un post moooolto lungo e di difficile consultazione. Così, dando precedenza alla comodità, prenderò in esame un piatto per volta: mi sembra corretto partire con l'aperitivo, che ha aperto cene e pranzi di queste feste, rimandando ai prossimi giorni le altre sfiziosità.
Un grazie particolare a Gianfranco, la mia guida in cucina, che ha minimizzato i miei momenti di stress rispondendo a dubbi e perplessità organizzative, e anche perchè tante di queste ricette sono creazioni sue presentate a corsi Tamerici vecchi e nuovi....senza le mie domandine e le sue pazienti risposte non sarebbe stato tutto così perfetto.

per 12 bicchierini

per la gelatina di Campari
1,5 dl di Campari
1,5 dl di acqua
1 dl di succo d'arancia
1 dl di sciroppo di zucchero preparato con 60 gr di zucchero sciolto in 40 gr di acqua
7 gr di colla di pesce

per la granita
1,5 dl di succo d'arancia
30 gr di zucchero

per il coulis di fragola
100 gr di fragole
1 cucchiaio di zucchero a velo

Ammollare la colla di pesce in acqua fredda e poi scioglierla nel succo di arancia riscaldato, unire il resto degli ingredienti, versare in piccoli bicchieri e riporre a rassodare in frigorifero.
Per la granita, sciogliere lo zucchero nel succo d'arancia, versare in un contenitore largo in modo da formare uno strato di circa 1 cm, riporre nel congelatore mescolando di tanto in tanto, con una forchetta, in modo da rendere i cristalli piccoli.
Frullare le fragole con lo zucchero.
Servire i bicchierini con la gelatina di Campari con un poco di granita e coulis di fragola.

Noccioline
150 gr di arachidi salate tritate grossolanamente
30 gr di grana grattugiato
10 gr di zucchero
20 gr di albume
1 pizzico di sale

Miscelare tutti gli ingredienti in una ciotola, formare con le mani dei mucchietti e disporli su carta da forno, infornare a 140° per 20 minuti circa. Tolti dal forno attendere che siano ben freddi prima di conservarli in scatola di latta.

10 commenti:

  1. Ciao cara, se l'aperitivo è così sfizioso, figuriamoci tutto il resto...complimenti e auguroni!!! bacioni

    RispondiElimina
  2. un capolavoro!

    aspetto con ansia le altre portate!

    buon 2011!

    RispondiElimina
  3. Ma che bella idea, una gelatina di aperitivo...presentata superbene, come sempre!
    Auguroni di cuore a te e a tutti i tuoi cari

    RispondiElimina
  4. Splendido!
    Tantissimi auguri Paola!

    RispondiElimina
  5. Il campari solido me lo segno perchè il mio ragazzo ci impazzisce =D

    RispondiElimina
  6. un'ottima idea rinfrescante per introdurre il pasto , tanti auguri Paoletta, un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. una ricetta molto originale ma gustosissima

    RispondiElimina
  8. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  9. bellissimo!
    questo non me lo farò mancare alle prossime cene...

    complimenti e auguri!

    RispondiElimina
  10. Luciana: :-****

    maia: visto che piano piano arriva il resto??? :-) ciao! buon anno anche a te!

    Simo: grazie carissima, anche a tutti voi!

    felix: un bacione e tantissimi auguri anche a te! grazie!

    Cey: :-))

    Claudietta: grazie, tanti cari auguri anche a te...sono stata un po' assente in questo periodo ma non per mia volontà...ho una voglia matta di fare un giro da te! un abbraccio forte

    Gunther: :-)))

    Gaia: grazie!

    RispondiElimina