venerdì 17 settembre 2010

FOCACCIA AI FORMAGGI

FOCACCIA AI FORMAGGI

E' la focaccia che ho preparato diversi mesi fà in occasione della Pasqua, ne avevo parlato qui, vi avevo detto che è stato il piatto forte della serata. Niente di più vero: facilissima e veloce da preparare, è davvero molto gustosa senza alcun abbinamento, potete quindi immaginare servita con dell' ottimo salume....un consiglio: sfornatela e gustatela tiepida, sarà davvero eccezionale.

Ingredienti per il lievitino

100 gr di farina 00
50 gr di lievito di birra
60 gr di acqua

Sciogliere il lievito nell'acqua e impastarlo con la farina; formare una palla, incidere a croce e far riposare per circa 50/60 minuti coperto con pellicola

Impasto:
500 gr di farina 00
150 gr di formaggio grattugiato (grana e pecorino)
100 gr di formaggio a piccoli pezzi (pecorino e asiago)
4 uova intere
1 dl di acqua
50 gr di olio extra vergine d'oliva
15 gr di sale

Sul tagliere formare una fontana con la farina setacciata, mettere al centro le uova con i formaggi, il sale, l'olio e l'acqua che verranno aggiunti poco a poco continuando a lavorare con la forchetta e prendendo poca alla volta la farina laterale. Lavorare l'impasto per alcuni minuti aiutandosi con una spatola.
Riprendere il lievitino e stenderlo piuttosto sottile con il mattarello, mettere al centro l'impasto e chiudere a pacchetto; iniziare a lavorare battendo sul tavolo fino a quando i due impasti sono perfettamente amalgamati (circa 10 minuti).
Formare una palla e far lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio (circa 1 ora) già all'interno dello stampo di cottura coperto coon un canovaccio. (stampo da 24 con cerniera foderato sulla base da carta forno).
Pennellare con olio e passare in forno a 180° per 40/50 minuti.

15 commenti:

  1. Formaggi gustosi e dal sapore deciso, più un'aggiunta filante! ottima questa focaccia!!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Focaccia super golosa e..poi quella fettina di salame rende il tutto ancora più appetitoso!!!Bravissima sembra superba!!

    RispondiElimina
  3. E si vede che è buona...soffice, ben lievitata, e immagino il sapore, col formaggio dentro...
    Un bacione!
    E buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola, finalmente ti rivedo all'opera, con questo tempo ne mangerei volentieri un pezzetto.
    Addio estate :-(
    E così va a farsi friggere anche la raccolta di bacche di sambuco per il curd..sarà per la prossima volta:-)

    RispondiElimina
  5. Eccezionale!! Complimentissimi!!!

    RispondiElimina
  6. Ma questa è una super focaccia! Dev'essere stra-golosa....e mangiata con una fetta di salame o qualche altro affettato diventa sublime! Brava, hai fatto proprio bene a pubblicarla!

    RispondiElimina
  7. Uh chissà che buona! ti giuro che me la mangerei, proprio con quel salame ora! ottima ricetta!.... come si dici..." le uova.... e pure le focacce son buone anche dopo pasqua!" :)

    RispondiElimina
  8. che dire...alla prossima festa ci proverò!!!!questa fetta con il salame mi fa venire l'acquolina in bocca!!! Brava!!! e soprattuto bentornata!!aspettavo le tue ricette!!!

    RispondiElimina
  9. ne fanno una molto simile nelle marche, proprio per pasqua... che sia la stessa?

    comunque è buonissima, si vede già dalla foto!

    RispondiElimina
  10. Ciao Paola,
    voglio provare la tua focaccia che assomiglia moltissimo a quella nostra (marchigiana).
    Non ho ben capito quando introdurre i pezzettini di formaggio. La cucinerò con la macchina del pane, in attesa del forno.........a proposito, sono orientata al neff, ti aggiornerò comunque!
    Grazie
    Ciao
    Anna da Senigallia

    RispondiElimina
  11. A tutte grazie siete sempre troppo carine!!! Spero di interagire un po' più spesso con voi...è un periodo in cui sono un po' fuori fase e produco poco!

    Gaia: non conosco la focaccia marchigiana...ne approfitto per chiederlo ad Anna...quindi...

    Anna: in cosa si differenzia con quella marchigiana? e per rispondere alla tua domanda: i pezzettini di formaggio vanno aggiunti nell'impasto da subito, dopo aver fatto la fontana con la farina, ho messo al centro le uova e il resto degli ingredienti. Dopo aver lavorato l'impasto con l'aiuto della spatola, lo unisco al lievitino. Se hai bisogno sono qui. Ho tante cose da raccontarti sul forno, ho scelto Neff e modello (che però, sigh sigh, comprerò il prossimo anno ormai..). Ti racconterò al più presto.

    Un abbraccione a tutte

    RispondiElimina
  12. Ciao Paola!!
    Mi appello al detto.....meglio tardi che mai!!
    PIZZA AL FORMAGGIO MARCHIGIANA (di nonna!!)
    Premessa: non credo che nonna conoscesse il w della farina o il poolish, quindi, dai sfogo alla tua esperienza per "l'arrangiamento moderno"
    Ingredienti: 1 kg di farina, 1 h di lievito, 2 h di olio evo, 6 uova intere, 2 h di parmigiano gratuggiato, 1 h di pecorino a dadini di 1 cm cubo(si dice che il migliore sia quello marchigiano, prendila per buona!) pepe, sale.
    Procedimento: fare una fontana con la farina e versarci al centro il lievito precedentemente sciolto con acqua tiepida (l'acqua è q.b......personalmente non amo le ricette quando vedo il q.b, non so te!?) e coprire con la farina; far raddoppiare.
    Aggiungere tutti gli ingredienti tranne il pecorino e lavorare molto bene e a lungo, circa 20'. Alla fine aggiungere i pezzettini di pecorino e lasciarne fuori una dozzina. Ungere uno stampo con lo strutto e mettere la palla. A questo punto inserire dall'alto il pecorino rimasto avendo cura di spingere molto bene verso il basso, senza farlo affogare completamente. Far lievitare fino al raddoppio e prima di infornarla, lucidarla con tuorlo d'uovo. Infornare a 180° per circa 45'.
    Da gustare fredda, magari accompagnata con ciasculo!! Spero di piaccia.......attendo commenti in merito
    Purtroppo non ho avuto ancora tempo di prepare la tua focaccia ai formaggi, spero di farlo entro brevissimo.
    .......a che punto sono con il forno Neff?......contavo che Babbo Natale fosse di manica larga quest'anno, ma pare che sia in bolletta......ci consoliamo a vicenda, mi sembra di capire
    Un abbraccio forte e a presto.
    Anna da Senigallia

    RispondiElimina
  13. Anna: grazie grazie grazie...solo alcune precisazione: sicura 1 etto di lievito??? Forse volevi dire un cubetto (25 gr)?o forse 1 etto di pasta madre? ....ah ah ah...sapessi quanto odio io il q.b....ma le nonnne sono le nonne e il qb lo mettono dappertutto ;-))...Vedremo il da farsi e poi ti saprò dire...ma...eh sì....c'è un ma...non ho più il forno...se ti va leggi il commento alla schicciata mantovana, è stata l'ultima mia preparazione poi il forno è morto definitivamente. Questo ha reso tutto più veloce e il Neff è già stato ordinato, peccato che servano 40 giorni....ma a questo punto avrai anche la mia esperienza...speriamo bene!! Grazie ancora e buona domenica . P.s ma è ciasculo o ciascuolo? :-*

    RispondiElimina
  14. Ciao Paola, che bello ti arriva il forno, anch'io prenderò il tuo stesso modello!
    Le dosi sono tutte giuste; l'unica precisazione da fare che il formaggio gratuggiato è il parmigiano.
    Per quanto riguarda il salamino è CIAUSCOLO, no ciasculo o ciascuolo.........che ridere....
    ciao e buona domenica
    Anna da Senigallia

    RispondiElimina