giovedì 1 ottobre 2009

BISCOTTI ALLE MANDORLE

BISCOTTI ALLE MANDORLE

E' una delle ricette che il mio adorabile maestro ha proposto per un corso di parecchio tempo fa. Visto che ci stiamo avvicinando al prossimo "Profumo di biscotti", al quale naturalmente non potrò mancare (Tamerici - 4 novembre), nell'attesa vi offro questo gustosissimo dolcetto che ha solo un difetto: è tropppppo buono...

Ingredienti:
130 g di burro morbido
100 g di zucchero
130 g di farina
50 g di farina di mandorle
2 albumi
la scorza grattugiata di 1 limone
200 g di mandole a lamelle
stecca di vaniglia
zucchero a velo

Lavorare il burro con lo zucchero, la buccia del limone e la parte interna della stecca di vaniglia. Unire le farine, incorporare bene e fare rassodare in frigorifero per un'ora.

Ricavare dalla pasta dei piccoli cilindri di circa 8/10 g cadauno e passarli negli albumi appena sbattuti e poi nelle mandorle a lamelle. (usare le mandorle a lamelle poche alla volta)

Cuocere in forno a 180° per 15 minuti circa, una volta cotti farli raffreddare e cospargere con lo zucchero a velo.

18 commenti:

  1. hai un blog bellissimo, complimenti

    RispondiElimina
  2. buongiorno paola, inizia proprio bene la giornata co una colazione così!
    mi sa che allora questo nuovo corso non sarà da perdere!
    l'altro giorno sono stata a quello delle conserve autunnali, proprio bello ed interessante, ho ancora imparato accorgimenti utili e talvolta sottovalutati!
    buonissima giornata!

    RispondiElimina
  3. Ciao Paola. Se il buon giorno si vede dal mattino .. allora oggi inizia davvero bene. Solo vedendo questi biscotti di prima mattina, si inizia con tutt'altra energia !!!! Come sempre bravissima. Un bacio Manu

    RispondiElimina
  4. Paola sono graziosi a dir poco e decisamente (ne sono certa) buonissimi. Le mandorle sono uno degli ingredienti per eccellenza che fa di un biscotto un Buon biscotto, questo in generale. certo, poi deve essere buono anche l'impasto e gli altri ingredienti...
    ma dalla quantità di burro (non troppo, non poco)
    dalla presenza dello zucchero a velo
    e della vaniglia ...
    che dire, mi sembrano ottimi..!
    UN bacio grande

    RispondiElimina
  5. Buonissimi e bellissimi...con queste meraviglie golose il sucesso è assicurato...felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  6. 2 secondi:il tempo che mi è servito per strabuzzare gli occhi, leggere la ricettina e salvarla!!! E' buonissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! complimenti!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Non ho ancora fatto scorta di stecche di vaniglia, ma questo e' un motivo in piu' per farlo.
    ricetta semplice e risultato assicurato, vero?
    complimenti. anche la foto e' proprio bella!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Il giorno del corso sarò al mare, quindi prendi mille appunti e poi raccontame dettagliatamente!!!!!!!!!!!!!
    PS: proprio invitanti questi dolcetti..

    RispondiElimina
  9. Bellissimi questi biscottini....e il sapore ah peccato non poterne avere uno da addentare!!

    RispondiElimina
  10. Sono arrivata al tuo blog attratta dal profumo di dolci, dato che sono un'inguaribile golosa, e poi mi ci sono soffermata per le ricette decisamente nelle mie corde, per le foto (profumate quanto il blog!), per questo piattino con lo spazio per due tazzine...

    Bentrovata: ti seguirò con vero piacere.

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia il tuo blog....non lo conoscevo ma mi sa che non lo lascio più!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  12. Sere: grazie e piacere di conoscerti!

    Cinzia: che bello il corso delle conserve! Era uno di quelli che avrei proprio voluto fare..
    sento però che ci vedremo prestisssssimo...Baci e buona domenica!

    Federica: se li provi fammi sapere...secondo me sono davvero deliziosi...

    Manu: sì hai ragione...con questi biscottini la giornata inizia alla grande...e per una golosastra come me...finisce anche alla grande!! Grazie, un bacio

    Manu: anch'io li trovo ben equilibrati come ingredienti e relativa quantità...e poi...quel tuffo nell'albume prima del rivestimento di mandorle dona loro quella crosticina appena accennata davvero fantastica! Un bacione

    Luisa: grazie...felice w.e anche a te

    Edi: grazie, se li provi sappimi dire...credo non possano deludere!

    Gaia: appena arriva la vaniglia in casa...provali...in casa mia sono sgranocchiati volentieri anche dai bimbi oltre che da noi adulti golosoni!

    Elisa: al mare? che bello...io ci vivrei al mare! mi rilassa d'estate e pure d'inverno!

    Milla: se passi per Mantova te li offro volentieri...peccato
    non abbiano ancora inventato la manina che esce dal monitor del computer...assaggerei anch'io un sacco di cosette interessanti..

    Virò: grazie, sei troppo carina...sono felice che tu sia giunta fin qui..

    Simo: grazie...queste parole sono per me motivo di grande soddisfazione! Piacere di conoscerti...

    RispondiElimina
  13. porcaccia la miseriaccia :(
    ero venuta a trovarti ora, di ritorno a casa, qui... nel tuo blog. Come dire.. "volevo fare un salto 'da te' " :)
    mi ritrovo così con ancora questa paradisiaca visione che mi stuzzica ogni qualvolta la veda (è la quarta volta!). Mi ero decisa! Metto grembiulino, stampo ricetta, vado in cucina e prima di tutto mi accerto di avere tutti gli ingredienti... mannaggia , mi manca mica la farina di mandorle!? :( ne avessi altre a lamelle le trasformerei in polvere.. e invece no:( che tristezzaaaaaaaaaaaaaa avevo già in mente la mia goduriosa colazione di domattina! sigh..

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia, semplici ma di certo buonissimi.
    Le tue foto sono poi sempre bellissime.
    Complimenti.
    Alberto

    RispondiElimina
  15. ..si ma io vado a rincorrere l'estate!!... Cerco assolutamente il caldo.. riscatto l'estate passata a casa con 40 gradi e un'afa da morire!

    RispondiElimina
  16. Emanuela: sono morta dal ridere!!!! sai quante volte mi capita la stessa cosa? ma io sono peggio di te: quando mi prende la voglia di fare qualcosa DEVO farlo...sono convinta di aver tutti gli ingredienti (fidandomi della mia scarsa memoria non controllo) e a metà ricetta...ecco che non posso più continuare perchè qualcosa manca...se è giorno va anche bene: grande corsa al supermercato poco lontano da casa..se è sera inizio a stressare gli amici alla ricerca di ciò che mi manca...che disastro!!!

    Alberto: grazie, sei troppo carino

    Elisa: ho sentito eh dove vai! Vergogna!!! Scherzo: fà n bagno anche per me

    RispondiElimina
  17. Buoni! Visti ieri sera sul tuo blog e preparati oggi! :)
    Odore e sapore gradevole, si sciolgono in bocca, peccato che alla mia pelle non piaccia mangiare tutto quel burro :/ si sacrificheranno gli altri...

    RispondiElimina