mercoledì 19 agosto 2009

AMATRICIANA DI MARE

AMATRICIANA DI MARE

L'idea me l'ha data Moreno Cedroni, il grande Moreno Cedroni, il mio chef preferito. Nel suo ristorante di Senigallia "La madonnina del pescatore" ci sono stata parecchi anni fa ma ci ho lasciato il cuore perchè ho trovato la perfezione assoluta. E' vero che andarci a pranzo quando di gente non ce n'è poi molta sei davvero coccolato e servito a meraviglia ma resta il fatto che tutto è stato perfetto: l'ambiente, le persone, lo stesso Cedroni e naturalmente il cibo. Mai stata così bene in vita mia.
Ecco quindi un piatto veloce e delizioso.

ingredienti
200 gr di pesce spada affumicato tagliato a dadini
400 gr di passata di pomodoro
erba cipollina
uno spicchio d'aglio
un pezzettino di peperoncino fresco a piacere
olio extra vergine d'oliva
sale
240 gr di spaghetti (ho usato la Martelli che è la mia pasta preferita)

In una padella rosolare l'aglio in qualche cucchiaio di olio. Aggiungere la passata di pomodoro e farla cuocere una decina di minuti per farla restringere; a questo punto aggiungere il pesce spada a dadini, l'erba cipollina tagliuzzata, volendo poco peperoncino. Sistemare di sale. Cuocere coperto per circa 10 minuti e togliere lo spicchio d'aglio.
Cuocere gli spaghetti al dente e saltarli in padella col sugo aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.
Scolare gli spaghetti tenendo a parte un po' d'acqua di cottura e spadellare con il sugo. Sistemare con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

7 commenti:

  1. Splendida realizzazione, complimenti! Ieri, neppure a farlo apposta, ho visto al supermercato del pesce spada affumicato (era tagliato a fettine, quindi credo ne farò listarelle), quindi stasera te la copio pari pari, grazie!

    RispondiElimina
  2. Grazie a Barbara e sappimi dire se è piciuta! Un bacio. Paola

    RispondiElimina
  3. Complimenti Paola per la ricetta l'abbiamo vista pubblicata su A Tavola.

    Rita e Marzia
    Bonucchi e associati srl

    RispondiElimina
  4. penso che convenga prima saltare il pesce spada per sigillare la carne dopodichè aggiungere la passata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo consiglio Andrea! Smack

      Elimina
  5. ottimo piatto,bravo a Cedroni ed a te che hai ben riprodotto un tale piatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-* ... è uno dei miei tanti miti...

      Elimina