giovedì 14 giugno 2012

CORSO ALLE TAMERICI: LA CUCINA SALENTINA DI ENZA



Enza è tornata. E un corso tenuto da lei è sempre un piacere perchè si capisce eccome che è una maestra in pensione: ha davvero un modo dolcissimo e semplice di spiegare...Ascoltarla è una delizia e deliziosi sono i piatti che ci propone, ovviamente tipici della sua terra e raccontati con un amore che traspare in ogni movimento....Così, la signora dell'olio, come lei ama definirsi, ci ha raccontato di:

Friselle di grano con olio, pomodoro, origano e rucola, nate già ai tempi dei fenici, divenuto poi pasto dei contadini perchè di facile trasporto e dei pescatori che bagnavano la frisella nell'acqua di mare. Enza ci spiega come prepararle con lievito madre e pure con lievito di birra, come condirle e poi consumarle in fretta con le mani






Insalata di polpo e melanzane con sentore di menta che dona una freschezza estiva davvero piacevole





Le sagne torte del frantoiano...non è un piatto dietetico e neppure leggerissimo....basta dirvi di un soffritto con pancetta fresca a cui si aggiunge peperone verde e melanzana fritta a parte, oltre che pomodoro e pecorino....ma vi assicuro che è un piatto altamente godurioso!





Tajeddha di patate, riso e cozze....dal nome della teglia in terracotta che si usa per la cottura, un piatto unico davvero speciale...




Seppia ripiena alla Salentina, pane grattugiato, un battuto saporito di olive leccesi e capperi, pecorino sardo grattugiato....appetitosissime...




Biscottini all'olio e semi di anice.....Enza dice che sono ideali a fine pasto perchè facilitano la digestione.....direi indispensabili dopo una cenetta del genere....ma devo ammettere che sono come le ciliegie: impossibile resistere e fermarsi ad assaggiarne soltanto uno, troppo buoni!



Ancora una volta e come quella sera, ti dico grazie cara Enza, e ti aspetto nella prossima stagione per farci conoscere nuovi piatti della tua meravigliosa terra.

9 commenti:

  1. Che spettacolo, una carrellata di meraviglie della mia terra!!!

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo, davvero :) Complimenti ad Enza e a te per avercela fatta conoscere! Bacioni :)

    RispondiElimina
  3. ciao Paola,
    corso documentato alla perfezione, come sempre!!
    baci e a presto
    anna

    RispondiElimina
  4. Mmmmmm, quelle friselle devono essere deliziose ;)))

    www.lostinunderwear.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Ho visto la tua torta mousse di fragole con cuore di cremino allo yogurt che hai postato qualche tempo fa.
    Complimenti é davvero una torta fantastica!
    Ho provato a farla, mi e` venuta benissimo, e ci ho scritto un post ieri sul mio blog che ho aperto da poco.
    Se ne hai voglia, passa a darvi un'occhiata apprezzerei molto un feedback da parte tua. Ciao, Letizia.

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono questi post-reportage!

    Paola, se puoi e tiva, passeresti dal mio blog? Ci sarebbe un premio per te...grazie :)

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Ciao Paola, ho gustato tutto ma proprio tutto però con l'insalata di polpo, melanzane col sentore di menta è è nato l'amore, conosco l'abbinamento melanzane/menta ma l'asggiunta del polpo è davvero da provare. Buona notte :-)

    RispondiElimina
  8. Ottimi e semplici, fatemi sapere.

    Biscotti alle Nocciole

    cottura 10 min - preparazione 90 min - dosi per 8 persone circa

    Ingredienti
    g. 300 di farina
    g. 150 di zucchero semolato
    g. 150 di farina di nocciole
    g. 270 di burro
    scaglie di cioccolato fondente e cioccolato bianco
    1 bustina di vanillina
    Un pizzico di sale
    Preparazione

    Montate il burro morbido con lo zucchero e aggiungete a poco a poco la farina setacciata con la vanillina e un pizzico di sale. Amalgamate al composto le nocciole tritate finemente e infine le scaglie di cioccolato fondente e bianco. Impastate velocemente fino ad ottenere una pasta morbida ed elastica, e fatela riposare in frigo per un’ora. Trascorso il tempo di riposo, stendete la pasta in una sfoglia sottile e ricavatene tanti biscottini con i Tagliabiscotti della forma che preferite. Disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno.

    Cuocete in forno calco a 180° per circa 10 minuti.

    RispondiElimina