venerdì 16 settembre 2011

Un peccato di gola: VARIAZIONE DI CIOCCOLATI IN PRALINATO CROCCANTE

Variazione di Cioccolati in Pralinato Croccante


E' passato un po' di tempo dall'ultimo post, complice il caldo, la voglia di riposare e di staccare la spina, ho lasciato che i giorni passassero...fino ad oggi, giorno in cui mi sembra il momento giusto per ritornare.
Tra le cose più importanti avvenute in questo periodo d'assenza, c'è la mia partecipazione al contest di Luca Montersino. Di certo saprete quanto io sia "innamorata" di quest'uomo (ma visti gli iscritti al fan club su fb, che conta più di 5000 appassionati, è certo che d'innamorati ce ne sono tanti!) ; e quando il suo messaggio, a inizio agosto, chiedeva una torta che avesse come ingrediente principale il cioccolato, precisando che la preparazione vincitrice sarebbe stata pubblicata nel suo prossimo libro "Peccati di Gola al cioccolato"....beh...ovviamente non ho resistito.
Non che abbia mai creduto di vincere ma mi sono impegnata tanto, facendo e rifacendo e coinvolgendo amici e colleghi per l'assaggio.
Ne è uscita una torta golosa che mi ha davvero convinta e....UDITE UDITE...no...non sono arrivata prima ma sono nella lista del "premio giuria" ed è come se avessi vinto, in casa mi hanno festeggiata e, i miei figli, felici, hanno ripetuto più volte "per noi sei tu al primo posto!"....non potrei che essere pienamente soddisfatta!
Per questo ora condivido con voi la mia gioia e la mia ricetta.
Non vi sembra sia il momento giusto per ritornare?

DISCO DI PRALINATO CROCCANTE
Ingredienti
100 gr di riso soffiato (Rice-Krispies)
25 gr di mandorle
25 gr di pinoli
150 gr di cioccolato al latte

Preparazione
Tostare mandorle e pinoli, per qualche minuto, in forno a 180°, lasciar raffreddare e poi tagliare le mandorle a coltello. Fondere in cioccolato e mescolarlo con il resto degli ingredienti. Stendere il composto molto sottile su carta forno, mettere in frigorifero fino al suo indurimento e poi tagliarlo della stessa misura dell'anello da dessert (diametro 26/28). I pezzi residui saranno utilizzati per rivestire l'interno dell'anello già precedentemente foderato con apposita striscia di acetato. Mantenere in frigorifero.

MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE
Ingredienti
50 gr di latte intero
20 gr di panna fresca
20 gr di tuorlo d'uovo
30 gr di zucchero
5 gr di amido di riso
2 gr di gelatina in fogli
80 gr di cioccolato fondente al 100%
180 gr di panna montata
20 gr di zucchero

Preparazione
Portare latte e panna alla temperatura di 80° . Mescolare tuorli e zucchero con l'amido di riso e incorporare latte e panna caldi. Rimettere sul fuoco fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Incorporare la gelatina sciolta a bagnomaria precedentemente ammollata in acqua fredda e, infine, il cioccolato fondente tagliato in piccoli pezzi, continuare a lavorare energicamente per ottenere un composto omogeneo. Abbattere la crema al cioccolato portandola a 30°. Montare la panna con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza leggermente sostenuta e lucida e incorporarla delicatamente al composto di cioccolato. Utilizzare un anello di circa 16/18, foderarto con una striscia di acetato, riempire ad un'altezza di 4 cm e mettere in congelatore per circa 4 ore.

PANNA COTTA AL CIOCCOLATO BIANCO
Ingredienti
500 gr di panna fresca
500 gr di latte intero
2 baccelli di vaniglia
200 gr di cioccolato bianco
40 gr di preparato in polvere per budino alla vaniglia preferibilmente bio per evitare conservanti e utilizzo di vaniglia chimica (sostituisce la gelatina e lo zucchero).

Spezzettare finemente il cioccolato con l'aiuto di un coltello. Mettere in una casseruola la panna e il latte con i baccelli di vaniglia divisi in due. Scaldare a fuoco dolce mescolando per circa 5 minuti. Incorporare il preparato in polvere per budino aiutandosi con una frusta. Mescolare fino ad ebollizione e poi togliere dal fuoco. Togliere i baccelli di vaniglia, togliere i semi e metterli nella panna. Aggiungere il cioccolato e mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando sarà completamente sciolto. Lasciar raffreddare.

MONTAGGIO DEL DOLCE
Togliere dal frigorifero l'anello contenente il pralinato e posizionare al centro il disco di mousse al cioccolato fondente tenuto in congelatore. Utilizzando una sac a poche riempire completamente con la panna cotta fino ad ottenere un'altezza della torta di circa 7/8 cm totali. Abbattere a - 18°C per facilitare il taglio della fetta e una volta porzionata servire a temperatura di 2/3 °C.

19 commenti:

  1. Direi che è una variazione mooooolto golosa!!!!!
    Donatella

    RispondiElimina
  2. Anche per me hai vinto tu: complimenti è una realizzazione intrigante sopratutto per il contrasto di consistenze :D
    Mi salvo la ricetta :D

    RispondiElimina
  3. Va bene che l'hai fatta per una giusta causa ma...è mattina, è sabato e io sono golosa!!Complimenti, io non sarei mai arrivata preparare una torta così complessa, bellissima e, visti gli ingredienti deve essere veramente buona, una di quelle torte che gusti lentamente in bocca. Bravissima!

    RispondiElimina
  4. Complimenti, d'altronde sei una grande...

    RispondiElimina
  5. è una stupenda meraviglia!!!!! lo mangerei tutto!!! ;)

    RispondiElimina
  6. QUesta torta è incantevole, così golosa che potrei svenire...complimenti! Sei grande!!!!

    RispondiElimina
  7. Io l'avevo già vista "a casa di Luca" e.. ancora complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo il dolce Paola! Da assaggiare (te ne fosse rimasta una fettina...passo?).

    Per domenica ho ricevuto l'invito, ma non ho capito se è necessario iscriversi. Cosa fare per partecipare? Mi piacerebbe molto salutare la sorelle..

    RispondiElimina
  9. Che dolcezza infinita...purtroppo non ci sarò alle Tamerici, ma avrei tanto voluto partecipare...

    RispondiElimina
  10. Grazie grazie grazie a tutte, siete sempre tanto carine! :-*

    Elisa: quasi ci casco, già pensavo a come ti fosse capitata l'occasione di andare a casa sua!!! ih ih ih...

    Barbara: la torta ovviamente è già sparita visti i golosoni della zona...;-)
    Per il ventennale delle Tamerici non serve iscrizione, le Simili sono al primo appuntamento, alle 10 per cui ti consiglio di arrivare presto. un abbraccio, a presto

    Simo: mi dispiace :-( sarebbe stato bello conoscersi...un abbraccio

    RispondiElimina
  11. E' una meraviglia!!! Sto sbavando. Bravissima come sempre. Forse un giorno proverò a farla, per i miei ragazzi. Ancora complimenti,Ciao! Anna

    RispondiElimina
  12. Ciao!!E' la prima volta che passo da qui!!Con questa torta mi hai conquistato!

    RispondiElimina
  13. Ciao, mamma mia complimenti per questa torta, è FAVOLOSA!! mi sono unita al tuo blog stupendo, passa a trovarmi se ti va!!
    A presto!!
    Sarah

    RispondiElimina
  14. Wow che golosità complimenti!!!

    Ti vorrei invitare al mio contest in collaborazione con giallozafferano..una raccolta di ricette sulle melanzane..se ti fà piacere ti aspetto http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/contest-ala-norma/ grazie ^_^

    RispondiElimina
  15. che splendore! mi aggiungo ai tuoi follower! passa a trovarmi se ti và!

    RispondiElimina
  16. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  17. Complimenti!!! E' una grandissima soddisfazione!!!
    Hai preparato una torta fantastica!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  18. Piacere di conoscere te e il tuo fantastico blog, resto senza parole davanti a golosità simili, complimenti davvero! Divento subito tua sostenitrice. Buona serata

    RispondiElimina